ARCIDOSSO IN RETE

copertina castagna

Arcidosso in rete è un progetto ideato dallo studente di Visual Design Federico Sada nell’ambito del suo percorso universitario e didattico.

In collaborazione con l’Università di Firenze e il Prof. Lotti e la Prof.ssa Cerri, si è cercato di rendere attuale e futuristica, una rete turistica ancorata al vecchio modo di fare pubblicità e divulgazione. L’idea è semplice e soprattutto nuova per l’ambiente amiatino.

Nei punti di interesse del territorio verranno “piazzati” dei pannelli informativi ecocompatibili e a basso impatto ambientale e paesaggistico, dove verrano evidenziate delle scorciatoie  tecnologiche che il turista potrà utilizzare per creare un percorso specifico e “guidato” nella sua visita del territorio.

Il meccanismo sfrutta la tecnologia bluetooth e l’uso del QR code per consentire all’utente, attraverso il suo tablet o smartphone, di interagire con il portale della Pro Loco di Arcidosso e di avere informazioni immediate e esaustive sull’attrattiva posta davanti ai suoi occhi. Tutto questo senza nessun costo per il turista e costi molto contenuti per il territorio.

Cosa serve per usufruire del servizio?

Per usufruire del servizio gratuito QR code avrete solamente bisogno del vostro dispositivo mobile, connesso ad internet, e di un semplice lettore, che leggerà automaticamente il codice e vi reindirizzerà nella pagina del sito richiesta. Potete scaricare l’applicazione gratuitamente su apple store o play store, a seconda della marca del vostro dispositivo.

Se intende usufruire del servizio Bluetooth, vi basterà, invece, attivare il bluetooth e rendere visibile il vostro dispositivo a tutti gli apparecchi. Situatevi a meno di 5 metri dal cartello informativo e riceverete automaticamente un messaggio con le informazioni più rilevanti dell’attrattiva che avete scelto.

Visitando gli esercizi commerciali aderenti al servizio, troverete un piccolo badge all’entrata con cui potrete connettervi automaticamente, attraverso il QR code, all’elenco di tutte le strutture di accoglienza situate nel territorio.

Il servizio è davvero gratuito?

Il servizio, utilizzando tecnologie già ampiamente diffuse nella società, è assolutamente gratuito e non invasivo. L’utente decide cosa vuole vedere e quando lo vuole vedere.

Se non possiedo un dispositivo mobile?

Attualmente il servizio è in fase di beta testing, quindi non siamo ancora muniti di dispositivi mobili da cedere in prestito all’utente. Potete, però, visitare il portale della Pro Loco, dove troverete tutte le informazioni necessarie per un soggiorno ed una visita accurata del territorio. Potete, inoltre, recarvi al punto turistico situato nella piazza principale e chiedere informazioni ancora più dettagliate e materiale informativo specifico.

Per qualsiasi altra informazione, lamentela o semplice suggerimento, ti invitiamo a contattarci utilizzando il form presente in contatti, oppure visitare la nostra pagina Facebook ufficiale.

платье опт
pillsbank.net/
smartum.by